Crostata di frutta all'olio di oliva




Ingredienti:

PER LA PASTA FROLLA

300 g Farina Tipo 0

100 g Zucchero Semolato

100 ml Olio Extravergine D’oliva 1224

2 Uova Medie

1 bustina Vanillina

1 cucchiaino Lievito Per Dolci

1 pizzico Sale Fino


PER LA CREMA PASTICCERA:

½ Scorza di limone

120 g Zucchero

4 Tuorli

500 g Latte intero

20 g Farina 00 (circa 3 cucchiai)


PER LA FARCITURA:

Frutta a piacere


Preparazione:

In una ciotola capiente setacciate la farina con il lievito e la vanillina e fate un buco al centro, per intenderci la classica fontana. In un recipiente a parte sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi tenendo questi ultimi da parte.

Aggiungete ai tuorli l’Olio Evo 1224 sbattendo con una frusta; aggiungetevi anche lo zucchero sempre mescolando fino ad avere un composto amalgamato.

Versatelo al centro della farina insieme agli albumi sbattuti al sale poi iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido e compatto.

Avvolgete la pasta frolla con olio 1224 con della pellicola per alimenti e mettetela a riposare per almeno 1 ora in frigo, meglio sarebbe preparala il giorno prima.

Terminato il riposo, stendete l'impasto su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4-5 mm. Rivestite con la frolla lo stampo per crostata precedentemente imburrato e infarinato, bucherellate leggermente la base dell'impasto e cuocete in forno preriscaldato a 180° statico o 170° ventilato per 35-40 minuti fino a quando è dorata. (NB: i tempi di cottura possono variare leggermente in base al forno, tenete d'occhio quindi la cottura!)


Poi preparate la crema pasticcera: iniziate sbattendo con una frusta i tuorli con lo zucchero finchè non diventa un bel composto spumoso. A questo punto aggiungete la farina setacciata e amalgamate bene facendo attenzione che non si creino grumi. A parte, scaldate il latte (quasi portandolo a bollore) e iniziate a incorporarlo al composto poco alla volta continuando a mescolare.

Una volta incorporato tutto il latte aggiungete le scorze di limone e mettete sul fuoco a bagno maria. Continuate a mescolare finchè il composto non inizia ad addensarsi. Non deve essere nè troppo liquido nè troppo denso per poter essere steso sulla pasta frolla. Se dovesse essere necessario aggiungete un po' di latte per aggiustare la denistà. Versate il composto ancora caldo sulla pasta frolla, avendo cura di eliminare la scorza di limone, e fate raffreddare.

A questo punto potete farcirla con la frutta che più preferite.

Buon appetito!


19 visualizzazioni
  • White Facebook Icon
  • Instagram

Società Agricola Filo diretto srl  - PIVA 07668770964